Gite e musei tra scienza e tecnologia

L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.

(Anne Carson)

Ci siamo: Natale è alle porte! E finalmente sono arrivate le tante agognate ferie! Abbuffate e scorpiacciate di panettone a parte, questo periodo di pausa può essere un’ottima occasione per rilassarsi, ricaricare le pile, fare un bilancio dell’anno appena trascorso e fissare gli obiettivi da raggiungere per il 2019.

Studiare, leggere e informarsi a volte non basta: è necessario vivere le esperienze sulla propria pelle, sperimentare e cercare sempre nuovi stimoli. Il consiglio della Tata, per queste festività, è quindi quello di muovervi. Sì, muovervi, spostarvi, viaggiare, andare alla ricerca di novità!

Per capire chi eravamo, chi siamo e, forse, chi saremo, il suo suggerimento è quello di perdervi tra i corridoi di musei, mostre e parchi tematici. Sarà l’occasione per fare una bella gita di famiglia, scattare selfie-ricordo e allargare gli orizzonti.

Ecco i suoi consueti consigli.

MUSE - Trento

Un'immagine degli interni del MUSE

Gli amanti della neve e degli sport invernali avranno certamente in programma un weekend tra le cime del Trentino. La Tata vi consiglia caldamente di fare una piccola sosta al Museo delle Scienze di Trento: si tratta di una struttura tutta dedicata alle scienze naturali e alla tecnologia. È disposto proprio come una montagna, ma si inizia dalla cima: lì potrete vivere un’esperienza multisensoriale che vi farà immergere nella vita dei ghiacci, volando tra le cime delle Alpi e delle Dolomiti, alla scoperta di una natura rigida e incontaminata.