Come utilizzare Micro:bit con Scratch 3.0


Ciao a tutti, da pochissimi giorni è uscita la versione ufficiale del nuovo Scratch, che si chiama Scratch 3.0.

L'ho già provata e mi piace davvero tanto, in particolare per la grafica molto accattivante, per la semplicità con cui si interfaccia e "parla" con altri dispositivi programmabili, come Lego WeDo o Micro:bit, e per alcune nuove estensioni (cioè blocchetti aggiuntivi) sorprendenti, tra cui il lettore vocale.

In questa mini-guida vorrei spiegarvi, passo per passo, come poter utilizzare il Micro:bit con il nuovissimo Scratch 3.0. Chi già utilizza il Micro:bit sa che, se programmato da pc con la sua piattaforma di coding, ogni qualvolta si voglia riprogrammare la schedina, è necessario scaricare il file con estensione ".HEX" sul proprio pc e poi trascinarlo nel dispositivo Micro:bit ad esso collegato. Cosa mooooolto macchinosa e poco simpatica, soprattutto per i ragazzi e le ragazze che si approcciano al primo utilizzo. Ora con Scratch 3.0 non è più così!

Eseguiti alcuni passaggi la prima volta, si potrà procedere in modo molto più semplice e veloce successivamente! Continuate a scorrere verso il basso per sapere come...

Usare il MICRO:BIT con il nuovo Scratch 3.0

Qui di seguito troverai la guida completa per utilizzare il Micro:bit con il nuovo Scratch 3.0. Per chiarezza, ho suddiviso la guida in tre passaggi principali: A) Cosa ti serve B) Cosa andrai a fare, una sola volta e poi mai più ;) C) Cosa andrai a fare ogni volta che vorrai utilizzare il tuo Micro:bit con Scratch 3.0

Iniziamo?

A) Cosa ti serve

  • 1 pc o laptop con Bluetooth Low Energy (4.0 o successivi. Quasi tutti i dispositivi nuovi ora lo hanno (puoi controllare nelle specifiche tecniche del tuo pc controllando sul internet digitando modello e marca), in alternativa si può provare ad utilizzare una chiavetta come questa)

  • 1 Micro:bit

  • Connessione internet

B) Cosa andrai a fare una volta sola e poi più

1. Scarica il software "Scratch Link" che permette al tuo computer di rilevare via Bluetooth il Micro:bit. Clicca qui per scaricarlo e scegli la versione in base al tuo dispositivo, se è Windows o Mac, cliccando sui tasti a fianco della dicitura: "Scegli il tuo SO" che sta per "Scegli il tuo sistema operativo".

2. Installa il software "Scratch Link" sul tuo pc (Windows o Mac) Solitamente il file di installazione viene memorizzato nella cartella "Download" o "Scaricati" del tuo pc, dovresti trovarlo lì.

3. Scarica il file .HEX che andrà a modificare il Micro:bit per fare in modo che il tuo pc lo riconosca tra i dispositivi Bluetooth con cui poter dialogare. Per scaricarlo sul tuo pc clicca qui, lo trovi scorrendo in basso nella pagina, al punto "Per Iniziare - Installa Scratch micro:bit HEX" Dopo averlo scaricato dovresti trovarlo nella tua cartella "Download" o "Scaricati" con il nome "scratch-microbit-1.1.0.hex.zip" ​. Aprilo con un doppio-clic e otterrai: il file "scratch-microbit-1.1.0.hex" 4. Ora trascina quest'ultimo file ("scratch-microbit-1.1.0.hex") sul tuo dispositivo Micro:bit.

Attenzione! Se dopo aver usato il Micro:bit con Scratch 3.0, lo utilizzi di nuovo per altri progetti con la sua piattaforma makecode e carichi su di esso altri file .hex, ricordati che se vuoi utilizzare di nuovo il Micro:bit con Scratch 3.0, devi ricaricare sul Micro:bit il file "scratch-microbit-1.1.0.hex" come al punto 4. qui sopra.

C) Cosa andrai a fare ogni volta che vorrai utilizzare il tuo Micro:bit con Scratch 3.0

1. Controlla che sul tuo pc sia abilitato il Bluetooth.

2. Assicurati di dare al Micro:bit l'energia di cui ha bisogno (alimentazione), via cavo USB collegandolo al pc oppure con le sue batterie.

3. Avvia il software "Scratch Link" con doppio clic, o come sei abituata/o ad avviare un programma qualsiasi del tuo pc.

4. Accedi al nuovo Scratch 3.0 online (puoi impostare la lingua, Italiano o quella che preferisci, cliccando sul mappamondo in alto a sinistra)

5. Aggiungi un'estensione (simbolo in basso a sinistra). Di estensioni ce ne sono tante, sono blocchetti aggiuntivi speciali, creati appositamente per programmare con il Micro:bit con MakeyMakey e tanto altro. Tu scegli, in questo caso, l'estensione del Micro:bit:

6. Clicca su "Collega" e "torna all'editor"

ORA SEI PRONTA/O!! Provalo!! Con il nuovo Scratch 3.0 le modifiche al programma vengono passate via Bluetooth al Micro:bit (quindi senza bisogno del cavo USB), questo rende tutto davvero mooolto facile e divertente!

Inoltre funziona allo stesso modo anche il "vice versa", cioè è possibile utilizzare il Micro:bit come Input per muovere o far parlare lo sprite, come eravamo già abituati a fare con il MakeyMakey, per esempio. Vi piacerebbe un breve tutorial per realizzare una storia parlante con Scratch 3.0 e Micro:bit utilizzato in "modalità MakeyMakey"? Se sì, fatemelo sapere! E se questa mini-guida vi è piaciuta non esitate a condividerla!

Un abbraccio, La Vostra Tata Robotica

  • Instagram
  • Facebook
  • Twitter